Roio del Sangro

Roio del SangroNotizie Storiche

Le origini del piccolo paese di Roio del Sangro (m.870, ab.210) sono incerte e ancora avvolte nel mistero. Alcuni storici, del tutto privi di prove documentarie, affermano che il territorio circostante il paese ospitava in dall’antichità, importanti insediamenti abitativi per il ritrovamento di alcuni reperti archeologici fra cui vasi fittili, sepolcri in opera reticolata ed una figura di Marte in bassorilievo, tutti appartenenti all’epoca romana.
Nel IX secolo il borgo venne saccheggiato dai Saraceni.
La più antica testimonianza scritta, storicamente accertata, risale al 1309, quando comparve come Radium Cum S. Angelo S. Johannes de Rodi fra le decime della diocesi di Trivento.
Altra citazione è invece del 1328, in cui compare come Clerius de Rodio.
Nei secoli successivi Roio fu feudo di molti signori come Pietro Antonio Bernadinelli e Giulio Caracciolo fondatore di Giuliopoli.
In passato gli abitanti erano decisamente più numerosi, ma durante l’ultimo conflitto mondiale il piccolo borgo di Roio fu completamente raso al suolo e con esso anche la popolazione venne decimata. 

Sito di interesse: Chiesa di Santa Maria Maggiore – maggiori info

Chiesa S. M. Maggiore - Roio del Sangro


Informazioni di pubblica utilità

Altitudine: 870 mt.

Abitanti: 123

Cap: 66040

Sito web su Roio del Sangro

Indirizzo e-mail:comunediroiodelsangro@virgilio.it

Tel. Municipio 0872-948142

Tipologia: Montagna

Mercato Settimanale: Giovedì

Notizie e servizi utili 

Azienda faunistico-venatoria Valle Amara, Riserva di Caccia, via Colle dei soldati n.3 tel. 0872-948470

Poste Italiane p.za V. Emanuele n.5 tel. 0872-948144

Farmacia Dr.ssa Liliana Celiberti

FOTO

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>