Strategia per le aree interne

La Regione Abruzzo ha selezionato 33 Comuni dell’Area Interna (del Sangro-Aventino e dell’Alto Vastese) da candidare nell’ambito della “Strategia Nazionale delle Aree Interne”.

“Una parte preponderante del territorio italiano è caratterizzata da un’organizzazione spaziale fondata su “centri minori”, spesso di piccole dimensioni, che in molti casi sono in grado di garantire ai residenti soltanto una limitata accessibilità ai servizi essenziali. Le specificità di questo territorio possono essere riassunte utilizzando l’espressione “Aree interne” -> Strategia nazionale per le aree interne

 Il territorio individuato è denominato area Basso Sangro-Trigno.

 Aree interne

 

A partire da aprile 2014, i Comuni dell’area interna individuata sono stati coinvolti in attività di analisi e discussione dei temi della “Strategia Nazionale delle Aree Interne”. In particolare, il 12 settembre scorso, a Villa Santa Maria si è svolto un incontro che ha visto la presenza di oltre 60 partecipanti, in rappresentanza dei principali portatori di interesse del territorio coinvolto: sindaci e amministratori locali, rappresentanti della Asl, dirigenti scolastici dei comprensivi dell’area interna, operatori turistici e dell’agro-alimentare, ecc. 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>