Associazionismo dei Comuni

I Comuni dell’area considerata appartengono all’Associazione tra Enti Locali del Sangro-Aventino (24) ed all’Associazione dei Comuni del Comprensorio Trigno-Sinello (9), entrambe finalizzate in primis allo svolgimento delle funzioni del SUAP, al Sistema Locale di Lavoro di Atessa (25), Vasto (7) e Trivento (1), agli Ambiti Territoriali Ottimali di Lanciano (24) e Vasto (9) per la gestione dei servizi associati di cui alla L.R. 1/2013, tutti i Comuni fanno parte del G.A.L. “Maiella Verde” per l’attuazione del Leader 2007-2013.

Comuni

Esercizio associato di funzioni e servizi comunali

L’art. 14 del decreto legge n. 78/2010 convertito nella legge 122/2010 e successive modifiche disciplina la gestione associata obbligatoria, attraverso Unione di Comuni o Convenzione, delle funzioni comunali, prevedendo che i Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, ovvero 3.000 abitanti se appartenenti o appartenuti a Comunità montane, debbano svolgere almeno 3 funzioni fondamentali tra le 9 indicate dalla Legge:

  1. organizzazione generale dell’amministrazione, gestione finanziaria e contabile e controllo;
  2. organizzazione dei servizi pubblici di interesse generale di ambito comunale, ivi compresi i servizi di trasporto pubblico comunale;
  3. catasto, ad eccezione delle funzioni mantenute allo Stato dalla normativa vigente;
  4. la pianificazione urbanistica ed edilizia di ambito comunale nonché la partecipazione alla pianificazione territoriale di livello sovracomunale;
  5. attività, in ambito comunale, di pianificazione di protezione civile e di coordinamento dei primi soccorsi;
  6. l’organizzazione e la gestione dei servizi di raccolta, avvio e smaltimento e recupero dei rifiuti urbani e la riscossione dei relativi tributi;
  7. progettazione e gestione del sistema locale dei servizi sociali ed erogazione delle prestazioni ai cittadini;
  8. edilizia scolastica per la parte non attribuita alla competenza delle province, organizzazione e gestione dei servizi scolastici;
  9. polizia municipale e polizia amministrativa locale;

Attualmente, la legge di stabilità L. 147/2013 (e successive modifiche) ha variato la tempistica applicativa per l’esercizio associato delle funzioni fondamentali, modificando nel modo seguente la tempistica:

a) entro il 1° gennaio 2013 con riguardo ad almeno tre delle funzioni fondamentali;

b) entro il 30 settembre 2014, con riguardo ad ulteriori tre delle funzioni fondamentali;

c) entro il 31 dicembre 2014, con riguardo alle restanti funzioni fondamentali.

A seguito dell’attuazione della Legge, i Comuni hanno attivato modalità di gestione associata optando tra l’Unione di Comuni (art. 32 Tuel) e l’attivazione di Convenzioni (art. 30 Tuel). Nel territorio si sta facendo ricorso ai due strumenti, che non sono necessariamente alternativi e possono essere utilizzati in modo complementare, anche se in alcuni casi permangono difficoltà nell’attivare i servizi e nel formalizzare gli atti amministrativi.

Nell’area, dopo la soppressione delle Comunità Montane “Valsangro”, “Medio Sangro”, “Aventino Medio Sangro” e “Alto Vastese”, alla luce delle riforme normative citate, sono in corso di riorganizzare i servizi attraverso le Unioni dei Comuni, come quella del Sangro (formata da 8 Comuni che aderivano alle due ex Comunità Montane Medio Sangro e Val Sangro) o quella del Sinello (formata da 6 Comuni, 3 dei quali appartenenti all’area interna), già esistente prima dello scioglimento delle Comunità Montane. Altro strumento utilizzato per erogare servizi è la Convenzione, poiché non prevede la creazione di un nuovo Ente ma solo l’individuazione della funzione di un Comune Capofila che esercita gli aspetti amministrativi per conto degli associati.

associazionismo

Piani sociali di zona

Nell’area sono presenti tre ambiti sociali di zona, individuati dalla Regione Abruzzo, che sono coerenti con le tre sub-aree Aventino, Sangro e Alto Vastese. In particolare la distinzione per Comuni è cosi riparti

Ambito Territoriale Sociale n. 20 –Aventino

Comuni

Altino Lettopalena
Casoli Palena
Civitella Messer Raimondo Pennadomo
Colledimacine Roccascalegna
Gessopalena Taranta Peligna
Lama dei Peligni Torricella Peligna

Ambito Territoriale Sociale n. 21 –Sangro

Comuni

Archi Montelapiano
Atessa Montenerodomo
Bomba Perano
Borrello Pietraferrazzana
Civitaluparella Pizzoferrato
Colledimezzo Quadri
Fallo Roio del Sangro
Gamberale Rosello
Montazzoli Tornareccio
Montebello sul Sangro Villa Santa Maria
Monteferrante  

Ambito Territoriale Sociale n. 25 –Alto Vastese

Comuni

Carpineto Sinello Liscia
Carunchio Monteodorisio
Casalanguida Palmoli
Castelguidone Roccaspinalveti
Castiglione Messer Marino San Buono
Celenza Sul Trigno S. Giovanni Lipioni
Dogliola Scerni
Fraine Schiavi d’Abruzzo
Furci Torrebruna
Gissi Tufillo
Guilmi  

(In grassetto i Comuni dell’Area Basso Sangro – Trigno)

ambiti

Albero dei problemi rilevati dal partenariato locale

associazionismo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>